Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella sezione note legali.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie.

Albero delle Tabelle









Il Sistema tabellare

Il Sistema tabellare rappresenta il cardine della struttura organizzativa degli uffici giudicanti.

Le tabelle delineano l’organigramma di tali uffici, la loro ripartizione in sezioni, l’assegnazione alle stesse dei singoli magistrati e i criteri di assegnazione degli affari giudiziari.

Stabiliscono le linee informatrici dell’attività di organizzazione e ne consentono il controllo, così assicurando l’effettiva precostituzione del giudice naturale, come stabilito dall’art. 25 Costituzione, nonchè l’attuazione dei valori di indipendenza interna, di inamovibilità ed imparzialità del giudice.

Si tratta di valori di stretta derivazione costituzionale che costituiscono il fondamento e le linee guida dell’azione consiliare in siffatta materia che si concretizza nell'adozione delle circolari e principali delibere relative all'organizzazione degli uffici giudicanti di seguito allegate.



  • Email