Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella sezione note legali.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie.

indietro

Brevi dal plenum

News


19 giugno 2019

Brevi dal plenum

Il plenum, nelle sedute del 19 giugno 2019, ha adottato le seguenti delibere:

 

Uffici direttivi:

  • Procuratore minorenni Torino: Emma Avezzù, attualmente sostituto procuratore minorenni Brescia

Uffici semidirettivi:

  • Presidente sezione corte appello Palermo: Adriana Piras, attualmente consigliere corte appello Palermo

Trasferimenti ordinari: Il plenum ha approvato le delibere di trasferimento ai posti ordinari di secondo grado pubblicati il 2 maggio 2019. L’elenco completo dei trasferimenti è disponibile in calce.

 

Su proposta della VII commissione, è stata approvata una delibera che fa il punto sullo stato dell’arte in ordine alla creazione di una banca dati di provvedimenti di merito da inserire in Italgiureweb. Facendo seguito ai precedenti provvedimenti del 2017 e del 2018, si ribadisce che il progetto mira a raccogliere e diffondere la giurisprudenza di merito, in modo da garantire agli operatori un archivio contenente i principali provvedimenti su disposizioni normative di nuova introduzione.

A tal fine, la delibera rimarca i criteri di selezione della giurisprudenza di merito da inserire nel database, sulla base delle suindicate linee di fondo:

  • decisioni aventi ad oggetto disposizioni (anche comunitarie) di nuova introduzione, o orientamenti innovativi della Suprema Corte o delle corti sovranazionali o, infine, applicazione di pronunce della Corte costituzionale
  • decisioni vertenti su materie non oggetto di sentenze della Cassazione (in tal caso, la selezione deve tenere in considerazione la presenza nell’archivio di provvedimenti dello stesso distretto, sulla medesima materia e di analogo tenore)
  • decisioni su questioni particolarmente rilevanti.

Quanto alle tipologie di provvedimenti, la delibera individua sia per il settore civile sia per quello penale le pronunce acquisibili e stabilisce i criteri di classificazione.

Vengono poi dettate indicazioni tecniche in ordine all’inserimento in forma integrale delle pronunce, senza massimazione e alle strutture deputate alla raccolta dei provvedimenti a livello locale. In particolare, la delibera disciplina il procedimento di nomina e conferma nonché i compiti dei RAM (referenti degli archivi di merito), deputati alla raccolta, selezione e trasmissione delle pronunce; l’inserimento dei RAM negli uffici distrettuali dell’innovazione; la formazione dei RAM; i poteri di coordinamento dei Presidenti delle Corti di Appello.

 

Su proposta dell’Ottava commissione, è stato approvato (d’intesa con la SSM) il regolamento sul tirocinio dei giudici onorari di pace e dei vice procuratori onorari.

Nello specifico, la delibera disciplina:

  • le finalità del tirocinio, funzionale ad assicurare la formazione teorica, pratica e deontologica, con approfondimento delle principali tematiche di diritto sostanziale e processuale
  • la durata semestrale del tirocinio e il luogo di svolgimento dello stesso
  • le competenze dei diversi organi cui fa capo l’organizzazione del tirocinio: CSM, Sezione autonoma magistratura onoraria dei Consigli giudiziari e Scuola superiore della magistratura; in particolare, la Sezione autonoma organizza e coordina il tirocinio, nomina i magistrati collaboratori, formula un parere sull’idoneità dei tirocinanti, propone al CSM la graduatoria degli idonei
  • i criteri di nomina dei magistrati collaboratori e affidatari e le competenze degli stessi
  • le modalità di svolgimento del tirocinio presso gli uffici giudiziari
  • i corsi teorico-pratici
  • la valutazione del tirocinio,

 

I testi di tutte le proposte approvate dal plenum (fatti salvi eventuali emendamenti) sono consultabili nella sezione del sito relativa agli ordini del giorno di plenum. Nella sezione concorsi e interpelli, inoltre, sarnno disponibili nei prossimi giorni gli interpelli per applicazione extradistrettuale per i procedimenti in materia di protezione internazionale.

 

POSTI ORDINARI DI SECONDO GRADO

Distretto di Ancona

  • Consigliere Corte appello Ancona: 2 posti
    • Paolo De Luca, giudice tribunale Pesaro
    • Isabella Maria Allieri, giudice tribunale Chieti

Distretto di Bari

  • Consigliere Corte appello Bari: 2 posti
    • Angela Schiralli, giudice tribunale Trani
    • Antonello Vitale, giudice tribunale Matera

Distretto di Bologna

  • Consigliere Corte appello Bologna: 4 posti
    • Maria Colomba Giuliano, giudice tribunale Bologna
    • Fiorella Casadei, giudice tribunale Rimini
    • Cristina Bellentani, giudice tribunale Modena
    • Susanna Cividali, giudice tribunale Modena
  • Consigliere lavoro Corte appello Bologna: 1 posto
    • Elena Vezzosi, giudice lavoro tribunale Reggio Emilia

Distretto di Brescia

  • Consigliere Corte appello Brescia: 4 posti
    • Maria Grazia Domanico, consigliere corte appello Milano
    • Giovanni De Donato, giudice tribunale Trento
    • Marco Benatti, giudice tribunale Mantova
    • Ilaria Sanesi, giudice tribunale Bergamo

Distretto di Catanzaro

  • Consigliere Corte appello Catanzaro: 4 posti
    • Silvana Ferriero, magistrato sorveglianza Cosenza
    • Carlo Fontanazza, giudice tribunale Lamezia Terme
    • Giovanna Gioia, giudice tribunale Catanzaro
    • 1 posto senza aspiranti

Distretto di Firenze

  • Consigliere Corte appello Firenze: 2 posti
    • Antonio Picardi, giudice tribunale Arezzo
    • 1 posto senza aspiranti
  • Consigliere lavoro Corte appello Firenze: 1 posto
    • Nicoletta Taiti, giudice lavoro tribunale Firenze
    • Sostituto procuratore generale Firenze: 2 posti
    • Sergio Affronte, consigliere corte appello Bologna
    • Melania Bellini, consigliere corte appello Bologna

Distretto di Genova

  • Consigliere Corte appello Genova: 3 posti
    • Marina Aicardi, consigliere lavoro corte appello Genova
    • Maria Laura Morello, giudice tribunale Savona
    • Fabrizio Pelosi, giudice tribunale Savona
  • Sostituto procuratore generale Genova: 1 posto
    • Cristina Camaiori, sostituto procuratore Genova

Distretto di L’Aquila

  • Consigliere Corte appello L’Áquila: 2 posti
    • Giuseppe Romano Gargarella, giudice tribunale L’Aquila
    • Andrea Dell’Orso, giudice tribunale Avezzano

Distretto di Lecce

  • Consigliere Corte appello Lecce: 1 posto
    • Giuseppe Biondi, giudice tribunale Brindisi

Distretto di Milano

  • Consigliere lavoro Corte appello Milano: 1 posto
    • Susanna Mantovani, consigliere lavoro corte appello Bologna

Distretto di Napoli

  • Consigliere Corte appello Napoli: 16 posti
    • Silvana Sica, giudice tribunale Napoli
    • Luisa Toscano, giudice tribunale Napoli
    • Maria Rosaria Pupo, giudice tribunale Santa Maria Capua Vetere
    • Claudia Picciotti, giudice tribunale Napoli
    • Corinnna Forte, giudice tribunale Santa Maria Capua Vetere
    • Maria Luisa Arienzo, giudice tribunale Napoli
    • 10 posti senza aspiranti
  • Consigliere lavoro Corte appello Napoli:3 posti
    • Carmen Lombardi, giudice lavoro tribunale Napoli
    • Daniele Colucci, giudice tribunale Larino
    • Nunzia Tesone, giudice lavoro tribunale Santa Maria Capua Vetere

Distretto di Roma

  • Consigliere lavoro Corte appello Roma:
    • Alessandra Trementozzi, giudice lavoro tribunale Roma
  • Sostituto procuratore generale Roma: 4 posti
    • Roberto Polella, sostituto procuratore Roma
    • Andrea De Gasperis, sostituto procuratore Latina
    • Mario Ardigò, sostituto procuratore Roma
    • Tonino Di Bona, fuori ruolo presso il Ministero della Giustizia, Ispettorato generale

Distretto di Perugia

  • Consigliere Corte appello Perugia: 2 posti
    • Claudio Baglioni, giudice tribunale Perugia
    • Paola De Lisio, giudice tribunale Perugia

Distretto di Palermo

  • Sostituto procuratore generale Palermo: 1 posto
    • Maria Teresa Maligno, sostituto procuratore Palermo

Distretto di Salerno

  • Consigliere Corte appello Salerno: 2 posti
    • Giuliana Giuliano, giudice tribunale Benevento
    • 1 posto senza aspiranti

Distretto di Torino

  • Consigliere Corte appello Torino: 3 posti
    • Giulia Pravon, giudice tribunale Vercelli
    • Desirè Perego, giudice tribunale Torino
    • 1 posto senza aspiranti
  • Sostituto procuratore generale Torino: 2 posti
    • Anna Maria Baldelli, sostituto procuratore minorenni Torino
    • Paolo Andrea Maria Fiore, presidente tribunale Gela

Sezione distaccata di Taranto

  • Consigliere Corte appello Taranto: 2 posti
    • Paola Rosalia Incalza, giudice tribunale Taranto
    • Rossella Di Todaro, giudice tribunale Taranto
  • Sostituto procuratore generale Taranto: 1 posto
    • Chiara Morfini, fuori ruolo presso il Ministero affari esteri
  • Email

immagine organizzazione innovazione e statistiche organizzazione innovazione
e statistiche
immagine international corner area internazionale international corner
area internazionale