indietro

Quarta commissione

Quarta commissione

Commissione per le valutazioni della professionalità

Attribuzioni

Relazioni e proposte nelle seguenti materie:
a) conferimento delle funzioni giudiziarie ai magistrati ordinari; proroga del tirocinio per non raggiunta idoneità; cessazione dal servizio dei magistrati ordinari per inidoneità alle funzioni giudiziarie;
b) valutazione di professionalità;
c) tenuta e aggiornamento dei fascicoli personali dei magistrati; inserimento ed eliminazione di atti;
d) definizione e aggiornamento dei sistemi di valutazione della professionalità;
e) dispense dal servizio ai sensi dell’art. 3 R.D.Lgs. 31 maggio 1946 n. 511;
f) provvedimenti relativi allo stato dei magistrati di tutte le categorie o comunque ad essi inerenti, escluse le materie di competenza di altre Commissioni. In particolare:

  1. - aspettative, escluse quelle di cui all’art. 23 bis del decreto legislativo 30 marzo 2001 n. 165, e successive modificazioni, e congedi;
  2. - riconoscimento di dipendenza di infermità da causa di servizio; equo indennizzo; pensioni privilegiate; concessione di sussidi;
  3. - collocamenti a riposo; dimissioni; decadenza dall'impiego; concessione titoli onorifici;
  4. - riammissioni in magistratura.
Creazione dell'infografica in corso...



  • Email