indietro

Parere sulla proposta di rideterminazione delle piante organiche dei Tribunali per i Minorenni

circolari e risoluzioni - VII commissione


21 giugno 2017
Parere sulla proposta di rideterminazione delle piante organiche dei Tribunali per i Minorenni

Con la delibera in esame, il Csm, in riscontro alla nota pervenuta in data 4 maggio 2017 del Capo di Gabinetto reggente del Ministro della giustizia avente ad oggetto la proposta di rideterminazione delle piante organiche dei Tribunali per i minorenni, ha esaminato la relativa proposta ministeriale, previa acquisizione del parere dei Consigli giudiziari, eventualmente corredato della relazione della Commissione flussi.

La proposta ministeriale si è inserita nella più generale opera di revisione delle piante organiche degli uffici giudiziari e precede quella per gli uffici di secondo grado. Essa ha previsto la riduzione di 1 unità dell’organico dei Tribunali per i minorenni di Brescia, Firenze, Palermo, Roma e Venezia.

A seguito di un articolato rilievo statistico ha espresso parere favorevole alla proposta del Ministro della giustizia di riduzione di una unità della pianta organica dei Tribunali per i minorenni di Roma e Firenze, nonché alla proposta del Ministro della giustizia di non modificare le piante organiche degli altri Tribunali per i minorenni. Ha, invece, espresso parere contrario alla proposta del Ministro della giustizia di riduzione, sempre di una unità, della pianta organica dei Tribunali per i minorenni di Palermo, Venezia e Brescia, con richiesta di mantenere invariata l’attuale pianta organica.

  • Email