indietro

Legittimazione a presiedere i collegi del Tribunale di sorveglianza

circolari e risoluzioni - VII commissione


10 aprile 2019
Legittimazione a presiedere i collegi del Tribunale di sorveglianza

Nella risposta a quesito del 10 aprile 2019 è stato affermato che la presidenza dei collegi del tribunale di sorveglianza, in caso di assenza o impedimento del presidente titolare, spetta al magistrato con maggiore anzianità nelle funzioni di sorveglianza e, a parità di questo requisito, a quello che vanta maggiore anzianità di servizio. Difatti, il richiamo operato dalla norma di riferimento (art. 70 ord.pen.) all’“ordine delle funzioni giudiziarie” è stato interpretato come relativo all’anzianità nell’effettivo svolgimento delle funzioni specifiche, ritenendo che la disposizione di legge sia orientata a individuare il magistrato con maggiore esperienza nello specifico settore della sorveglianza. Solo in via residuale, quindi, può essere applicato il criterio dell’anzianità di servizio.

  • Email