indietro

Interpretazione dell'art. 3 comma 5 della Circolare in tema di organizzazione delle DDA

circolari e risoluzioni - VII commissione


06 marzo 2019
Interpretazione dell'art. 3 comma 5 della Circolare in tema di organizzazione delle DDA

Nella risposta a quesito del 6 marzo 2019, si afferma che il procedimento per l’assegnazione di nuovi sostituti alla DDA può essere avviato anche prima del termine semestrale indicato nell’art. 3 comma 5 della circolare sull’organizzazione delle DDA, a condizione che l’ingresso e l’avvicendamento in DDA non avvengano prima dei 6 mesi previsti dalla circolare. In tal modo, appare possibile garantire ai magistrati subentranti un congruo intervallo temporale per acquisire la padronanza delle indagini, così da evitare cesure nell’attività investigativa.

  • Email