indietro

La protezione internazionale

La protezione internazionale

In Italia il diritto di asilo è garantito dall’articolo 10 comma 3 della Costituzione: “Lo straniero, al quale sia impedito nel suo paese l’effettivo esercizio delle libertà democratiche garantite dalla Costituzione italiana, ha diritto d’asilo nel territorio della Repubblica, secondo le condizioni stabilite dalla legge.

Avviso per i magistrati addetti alla Protezione Internazionale

Le  COI sono consultabili in un’area riservata. È possibile accedere all'area riservata con le proprie credenziali di giustizia, email e password della casella di posta, come indicato nell’allegato Istruzioni tecniche per l’accesso alle COI, alla giurisprudenza di merito.

Avviso per i Dirigenti degli uffici e i Presidenti delle sezioni specializzate

È consultabile nell’area riservata sia l’elaborazione semestrale condotta dall’Ufficio Statistico del CSM  sull’andamento del fenomeno per ciascuna Commissione territoriale che il report mensile predisposto dal Ministero dell’Interno sul flusso delle richieste di asilo prevenute presso le varie Commissioni territoriali.

Come indicato dalla delibera di plenum del 25 ottobre 2017 i dati sono messi a disposizione in via riservata e sono pertanto utilizzabili solo per fini organizzativi interni, sotto la responsabilità dei Presidenti dei Tribunali.

Istruzioni tecniche per l’accesso alle COI, alla giurisprudenza di merito e alle statistiche



Nel mese di luglio 2018 è stato pubblicato dal CSM un volume in materia  di protezione internazionale, dal titolo:

"Giurisdizione e Protezione Internazionale" il diritto per i rifugiati: Costituzione, politica, giustizia - Quaderni del CSM


  • Email