indietro

Altre esperienze: dematerializzare i fascicoli, ridurre costi, accorciare i tempi - Modello 15 (sintesi)

Altre esperienze: dematerializzare i fascicoli, ridurre costi, accorciare i tempi - Modello 15 (sintesi)




La lavorazione dei fascicoli aggiunge tempo ai tempi già lunghi dei procedimenti giudiziari. Diversi uffici, allora, uilizzano la comunicazione telematica per ridurre costi e durata di tale lavorazione.

I settori sono diversi: le intercettazioni, la trasmissione delle notizie di reato, il fascicolo di appello e, presso i tribunali di sorveglianza,i fascicoli relativi alle procedure in corso di gestione o archiviate.

L’obiettivo comune a tutte queste esperienze è snellire i processi di lavorazione dei fascicoli.




Il caso delle intercettazioni telefoniche

Il pubblico ministero ne fa richiesta e pone a corredo gli atti di indagine compiuti fino a quel momento. La procura trasmette questo sottofascicolo delle indagini preliminari all’Ufficio GIP. I rischi sono evidenti, sia per il segreto delle investigazioni in una fase così delicata sia, più in generale, per lo strumento investigativo delle intercettazioni telefoniche.

Per fare fronte a tali rischi e ottenere un risparmio in termini di risorse umane e materiali (personale amministrativo preposto a trasferire gli atti; fotocopiatura degli atti stessi), gli uffici giudiziari elaborano protocolli fra procura e tribunale–ufficio GIP. I protocolli dispongono la trasmissione telematica delle richiesta di intercettazione e la successiva trasmissione telematica del decreto autorizzativo delle intercettazioni emesso dal GIP.



Una soluzione buona per tutti

La tecnica sperimentale risulta esportabile in qualsiasi ufficio giudiziario, a prescindere dalle dimensioni.Non sono richieste risorse umane né materiali aggiuntive.

È sufficiente un minimo di attività formativa per il personale amministrativo.



Uffici coinvolti

Intercettazioni:

Procura e Tribunale   - Ufficio GIP -  S. Maria Capua Vetere

 

Trasmissione delle notizie di reato:

Procura della Repubblica di Marsala

Procura della Repubblica di Nola

 

Fascicolo di appello:

Corte di Appello di Bologna.

 

Tribunali di Sorveglianza:

Firenze

Milano

Ancona

Procura della Repubblica di Napoli



  • Email