indietro

Impossibilità di trasferimento di un tirocinante da un ufficio giudiziario ad un altro e di cumulare i periodi di tirocinio

circolari e risoluzioni - VII commissione


08 novembre 2017
Impossibilità di trasferimento di un tirocinante da un ufficio giudiziario ad un altro e di cumulare i periodi di tirocinio

Il Consiglio superiore della magistratura, nella seduta dell’8 novembre 2017, al quesito del Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di…. il quale domandava se “sia consentito il trasferimento di un tirocinante da un ufficio giudiziario ad un altro con il consenso di entrambi gli uffici e se i periodi di tirocinio svolti possano essere cumulati”, ha risposto che deve  ritenersi che la natura “negoziale” del rapporto che lega il tirocinante a uno specifico ufficio, non consenta di ipotizzare né trasferimenti di sede, né frazionamenti del tirocinio presso Uffici giudiziari diversi, con il che si snaturerebbe di fatto la peculiare natura dell'istituto; pertanto, il tirocinio formativo deve avere luogo per intero presso l'Ufficio giudiziario per il quale è stata chiesta e ottenuta l'ammissione.

 

  • Email