indietro

CSM, tavolo permanente con Ministero, Capi Uffici Roma, ANM e Avvocatura su emergenza Capitale

Comunicati stampa



Consiglio Superiore Magistratura Logo
CSM, tavolo permanente con Ministero, Capi Uffici Roma, ANM e Avvocatura su emergenza Capitale


 

Istituire un tavolo permanente per sostenere e accompagnare gli uffici giudiziari romani nel superamento delle emergenze: scopertura di organico, smaltimento dell’arretrato, sicurezza ed edilizia giudiziaria.

Queste le tematiche al centro del primo incontro, che si è tenuto ieri a Palazzo dei Marescialli, tra il Vice Presidente del Consiglio Superiore della Magistratura Giovanni Legnini, i Consiglieri romani, i Presidenti delle Commissioni Terza, Quinta e Settima, competenti per la mobilità, gli incarichi direttivi e l’organizzazione, i Capi degli Uffici giudiziari del Distretto di Roma e il Capo di Gabinetto del Ministero della Giustizia.

Alla riunione hanno partecipato anche i rappresentanti della giunta romana dell’ANM e del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati della Capitale.

Il prossimo incontro, durante il quale si passerà al vaglio delle soluzioni operative, si terrà a metà gennaio, proprio per arrivare in tempi rapidi a soluzioni organizzative per superare le molteplici criticità degli Uffici romani.

Saranno affrontati anche i temi della sicurezza sul lavoro e dell’edilizia giudiziaria di competenza ministeriale e quello delle scoperture di organico in rapporto ai carichi di lavoro, che anche ad organico completo si attestano su medie molto alte.

Roma, 06 dicembre 2016

  • Email