indietro

CSM, sottoscritto protocollo con DAP e Fondazione IRTI per percorsi di studio delle persone detenute

Comunicati stampa



Consiglio Superiore Magistratura Logo
CSM, sottoscritto protocollo con DAP e Fondazione IRTI per percorsi di studio delle persone detenute


“Favorire percorsi di formazione culturale e civile per i detenuti” questo il fine del protocollo d’intesa siglato tra la fondazione Nicola Irti, il Dipartimento per l’Amministrazione Penitenziaria del Ministero della Giustizia e il Consiglio Superiore della Magistratura, presentato oggi dal Presidente della Corte Costituzionale Paolo Grossi nel corso della cerimonia presso l’Accademia dei Lincei, alla presenza del Presidente della Fondazione, Natalino Irti, del Capo del DAP, Santi Consolo e del Vice Presidente del CSM Giovanni Legnini.

La Fondazione Irti, impegnata da anni nel finanziamento di iniziative nel campo della carità e della cultura, con questo protocollo, della durata di tre anni (e rinnovabile), prevede l’attivazione di percorsi di approfondimento sui temi della Costituzione, informatizzazione e robotica, tutela ambientale, economia educazione musicale. Nel primo anno gli interventi culturali e di formazione civile saranno realizzati negli istituti penitenziari  Rebibbia, Regina Coeli e Sulmona (L’Aquila).

Alla realizzazione dei progetti formativi  parteciperanno esperti e personalità del mondo della cultura e del diritto. I detenuti più meritevoli, verranno premiati con l’assegnazione di borse di studio.  Alla cerimonia, presieduta dal Presidente della Corte Paolo Grossi, hanno partecipato anche Massimo Cacciari, l’arcivescovo di Chieti Bruno Forte e Tullio Gregory.

 

 

Roma, 18 gennaio 2018

  • Email