indietro

CSM: domani audizioni in Corte d’Appello Roma su criminalità organizzata

Comunicati stampa



Consiglio Superiore Magistratura Logo
CSM: domani audizioni in Corte d’Appello Roma su criminalità organizzata


“Ormai, come dimostrano importanti processi, la mafia ha cambiato pelle, e soprattutto al Centro e al Nord, sembra sempre più spesso confondersi e sovrapporsi ai grandi interessi economici, finanziari e di controllo del mercato. Oggi le modalità di attuazione dei programmi criminali delle mafie passano per il costante uso di modalità corruttive e di infiltrazioni nei gangli della pubblica amministrazione. Per questo abbiamo deciso di avviare un’indagine conoscitiva su tale fenomeno partendo dagli Uffici giudiziari della Capitale e salendo verso Nord”. Lo sottolinea la Presidente della VI Commissione del CSM Paola Balducci, che domani incontrerà i Capi degli Uffici di Roma con il Vice Presidente del Csm Giovanni Legnini e un’ampia delegazione Consiliare.

Domani mattina la delegazione Consiliare si recherà in Corte d’Appello a Roma, dove audirà i Capi degli Uffici: il Presidente della Corte d’Appello Luciano Panzani, il Procuratore Generale Giovanni Salvi, il Presidente del Tribunale Francesco Monastero e il Procuratore della Repubblica Giuseppe Pignatone. Verranno auditi anche il Prefetto e il Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma.

L’iniziativa del CSM è finalizzata ad acquisire elementi conoscitivi, partendo da Roma e interessando altre realtà giudiziarie del centro-nord, attraverso audizioni con i dirigenti degli Uffici, i rappresentanti delle forze dell’ordine e l’avvocatura. Un segnale  di attenzione e vicinanza del Csm al territorio, anche al fine di attivare ogni iniziativa Consiliare che possa essere di sostegno agli Uffici giudiziari.

Roma, 12 marzo 2018

  • Email