indietro

C-824/18 - ART. 267 TFUE - POLONIA - Domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dal Naczelny Sad Administracyjny, notificata dalla Corte di Giustizia in data 1 marzo 2019

pareri e proposte


04 aprile 2019
C-824/18 - ART. 267 TFUE - POLONIA - Domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dal Naczelny Sad Administracyjny, notificata dalla Corte di Giustizia in data 1 marzo 2019

Con la delibera del 4 aprile 2019 viene espresso un parere in riferimento ad una causa pregiudiziale pendente davanti alla Corte di Giustizia UE in ordine alla effettività dei rimedi giurisdizionali avverso i provvedimenti di nomina dei magistrati della Corte suprema polacca, con particolare riferimento al fatto che la decisione diviene definitiva se non impugnata da tutti i partecipanti alla procedura di nomina (ivi compresi coloro i quali non abbiano interesse a ricorrere). La delibera afferma che le differenze fra polacco e italiano in materia di nomina dei magistrati delle Corti supreme sono tali da ritenere insussistente l’interesse italiano a intervenire innanzi alla Corte di Giustizia.

  • Email