indietro

Brevi dal plenum

News


03 maggio 2017

Brevi dal plenum

Il plenum del 3 maggio 2017 ha provveduto a coprire numerosi uffici direttivi e semidirettivi nonché vari posti vacanti c.d. “ordinari”.

Per gli uffici direttivi:

  • Procuratore generale Potenza: nominato il dott. Armando D’Alterio, attualmente Procuratore Campobasso,
  • Procuratore Pordenone: nominato il dott. Raffaele Tito, attualmente procuratore aggiunto Udine,
  • Procuratore Cremona: nominato il dott. Roberto Bruno Maria Pellicano, attualmente sostituto Milano,
  • Presidente Corte appello Cagliari: nominata la dott.ssa Gemma Maria Antonietta Cucca, attualmente giudice Tempio Pausania,
  • Presidente Corte appello Bari: nominato il dott. Francesco Cassano, attualmente fuori ruolo quale componente del Comitato direttivo della Scuola superiore della magistratura.

Per gli uffici semidirettivi:

  • Presidente sezione Corte appello Bologna: nominato il dott. Orazio Pescatore, attualmente presidente Tribunale Forlì,
  • Procuratore Aggiunto Venezia: nominata la dott.ssa Paola Mossa, attualmente sostituto procuratore Venezia,
  • Procuratore Aggiunto Latina: nominato il dott. Carlo Lasperanza, attualmente sostituto procuratore Roma,
  • Presidente sezione Tribunale Reggio Calabria: nominata la dott.ssa Silvia Capone, attualmente Presidente sezione Tribunale Palmi,
  • Presidente sezione Corte appello Roma: nominato il dott. Antonio Lo Surdo, attualmente consigliere Corte appello Roma.

Quanto ai posti “ordinari”:

  • deliberato il trasferimento della dott.ssa Maria Teresa Principato, attualmente sostituto procuratore Palermo, alla Direzione nazionale antimafia e antiterrorismo con funzioni di sostituto;
  • deliberato il trasferimento dei seguenti magistrati alla Procura generale presso la Corte di Cassazione con funzioni di sostituto:
    • Mauro Vitiello, attualmente presidente sezione Tribunale Bergamo,
    • Olga Mignolo, attualmente giudice Tribunale Bari,
    • Simone Perelli, attualmente consigliere Corte appello Torino,
    • Stefano Visonà, attualmente fuori ruolo con funzioni di capo ufficio legislativo Ministero del Lavoro,
    • Elisabetta Ceniccola, attualmente sostituto procuratore Roma,
    • Pietro Molino, attualmente magistrato addetto all’ufficio del Massimario della Corte di Cassazione,
    • Antonietta Picardi, attualmente sostituto procuratore L’Aquila,
    • Fulvio Troncone, attualmente fuori ruolo presso l’ufficio studi del CSM,
    • Ferdinando Lignola, attualmente consigliere Corte di Cassazione.

Quanto alle delibere di carattere generale, significativa è la modifica – su proposta della VI Commissione – al regolamento sul tirocinio dei magistrati di prima nomina: sono stati ridefiniti, cioè, gli ambiti di competenza del Consiglio e della Scuola superiore in tema di approvazione del programma di tirocinio e modifica della sede del tirocinio stesso. Nel nuovo testo, la competenza viene attribuita al Consiglio superiore, previo parere della Scuola superiore.

I testi di tutte le proposte approvate dal plenum (fatti salvi eventuali emendamenti) sono consultabili nella sezione del sito relativa agli ordini del giorno di plenum.

  • Email