indietro

Brevi dal plenum

News


25 settembre 2019

Brevi dal plenum

Il plenum, nelle sedute del 25 settembre 2019, ha adottato le seguenti delibere:

 

Elezioni suppletive CSM

Con decreto in data 25 settembre 2019 il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha indetto – in attuazione della legge n. 195 del 1958 – per i giorni 8 e 9 dicembre 2019 le elezioni suppletive per un componente con funzioni giudicanti di merito, elezioni resesi necessarie dopo le dimissioni di un componente del Consiglio.

***

Con delibera del 25 settembre 2019 il plenum del CSM ha provveduto in ordine agli adempimenti necessari e propedeutici alle elezioni, che si svolgeranno domenica 8 dicembre dalle ore 8 alle ore 20 e lunedì 9 dicembre dalle 8 alle 14. È stata altresì nominata la Commissione centrale elettorale presso la Corte di Cassazione (presidente il dott. Andrea Gentili; componenti effettivi: Pasquale Gianniti e Daniela Rita Tornesi; componenti supplenti Antonio Corbo, Luca Varrone e Stefano Oliva), con il compito di vagliare la regolarità delle candidature.

Infine, è stata nominata la Commissione elettorale centrale che si occuperà delle operazioni di voto per le elezioni suppletive per i due magistrati con funzioni requirenti di merito.

La Commissione è così composta:

  • PRESIDENTE: dott. Carlo DE CHIARA, Presidente di Sezione della Corte di Cassazione
  • COMPONENTI EFFETTIVI
    • dott.ssa Margherita Maria LEONE, Consigliere della Corte di Cassazione
    • dott. Massimo PERROTTI, Consigliere della Corte di Cassazione
    • dott. Antonio CORBO, Consigliere della Corte di Cassazione
    • dott. Marco Maria MONACO, Consigliere della Corte di Cassazione
  • COMPONENTI SUPPLENTI
    • dott. Roberto MUCCI, Magistrato di Tribunale addetto all'ufficio del Massimario e del Ruolo della Corte di Cassazione.
    • dott. Lorenzo DELLI PRISCOLI, Consigliere della Corte di Cassazione.

 

Uffici direttivi:

  • Presidente tribunale Como: nominato il dott. Ambrogio Ceron, attualmente presidente tribunale Lodi

Uffici semidirettivi:

  • Procuratore aggiunto Nola: a seguito di riesame, rinominata la dott.ssa Stefania Castaldi, attualmente procuratore aggiunto Nola, già sostituto procuratore Napoli
  • Presidente sezione corte appello Venezia: nominato il dott. Francesco Giuliano, attualmente consigliere corte appello Venezia

Collocamenti fuori ruolo:

  • Cristiana Ciavattone, attualmente giudice tribunale Roma: deliberato il collocamento fuori ruolo presso il Ministero della Giustizia, Dipartimento affari di giustizia
  • Rita Caracuzzo, attualmente sostituto procuratore Velletri: deliberato il collocamento fuori ruolo presso il Ministero degli esteri, servizio affari giuridici

Ricollocamenti in ruolo:

  • Francesco Buffa, attualmente fuori ruolo presso la Corte EDU: deliberato il ricollocamento in ruolo quale consigliere Corte di Cassazione (posto precedentemente occupato)
  • Paolo Criscuoli, componente dimissionario del CSM: deliberato il ricollocamento in ruolo quale giudice tribunale Palermo (posto precedentemente occupato)
  • Mariano Giovanni Agostino Brianda, attualmente in aspettativa per motivi elettorali: deliberato il ricollocamento in ruolo quale consigliere corte appello Torino

Trasferimenti extraordinem:

  • Alessandra Fini, attualmente sostituto procuratore Foggia: deliberato il trasferimento quale sostituto procuratore Roma, ai sensi della legge 150/2005
  • Andrea Padalino, attualmente sostituto procuratore Torino: deliberato il trasferimento extraordinem finalizzato a rimuovere una situazione di incompatibilità quale giudice tribunale Vercelli

Pubblicazione posti:

  • Sono stati pubblicati i posti ordinari di primo grado vacanti a Bolzano (le domande possono essere inserite fino al 23 ottobre 2019). L’elenco completo dei posti è disponibile in calce.
  • Bando posti direttivi deliberato il 18 settembre 2019: è stata rideterminata la data della vacanza per il posto di Procuratore Vicenza e sono stati conseguentemente ridefiniti i termini per l’inserimento delle domande (termine iniziale 28 settembre – termine finale 28 ottobre 2019)

 

Su proposta della Sesta commissione, è stata approvata una delibera con la quale si invitano i dirigenti degli uffici a organizzare le celebrazioni per la Giornata europea della giustizia civile, il 25 ottobre 2019 (o comunque in data prossima). Si tratta di una iniziativa europea volta a informare i cittadini sulle modalità di funzionamento della giustizia civile, per avvicinarli alla giustizia e migliorare l’accesso al sistema giudiziario. Nello specifico, gli uffici giudiziari potranno organizzare, assieme a istituzioni, enti e organi professionali, iniziative di celebrazione, costituire comitati o commissioni permanenti, valorizzare le esperienze e le prassi virtuose già in atto, organizzare occasioni di formazione comune e confronti sulle recenti riforme (anche in collaborazione con le strutture della formazione decentrata), anche con riferimento all’andamento dei fluissi di lavoro nei settori del tribunale delle imprese e dell’esecuzione.

 

Su proposta dell’Ottava commissione, è stata approvata la circolare sulla conferma dei giudici onorari di pace e dei vice procuratori onorari.

Vengono quindi disciplinati:

  • i requisiti per la conferma
  • la modalità e i termini di presentazione delle domande
  • il contenuto del rapporto informativo del dirigente dell’ufficio, i parametri di valutazione (capacità, laboriosità, diligenza, impegno, indipendenza, imparzialità, equilibrio), i documenti acquisibili
  • i moduli per la redazione delle domande, dei rapporti informativi e dei pareri
  • le modalità di acquisizione di provvedimenti a campione e verbali di udienza
  • la valutazione della sezione autonoma del Consiglio giudiziario
  • i poteri del CSM e la procedura c.d. garantita da seguire in caso di provvedimento di non conferma.

 

In risposta ad un quesito, su proposta della Prima commissione, è stato affermato che l’attività amatoriale di arbitro di calcio e di responsabile degli arbitri del Comitato provinciale è autorizzabile ai sensi dell’art. 4 lett. F della circolare sugli incarichi extragiudiziari (n. 22581 del 2015 e succ.mod.).

 

I testi di tutte le proposte approvate dal plenum (fatti salvi eventuali emendamenti) sono consultabili nella sezione del sito relativa agli ordini del giorno di plenum (LINK). Nella sezione concorsi e interpelli, inoltre, saranno disponibili nei prossimi giorni la delibera relativa alla modifica dei termini per il bando uffici direttivi, il bando relativo ai posti ordinari di primo grado di Bolzano e gli interpelli per applicazione extradistrettuale per i procedimenti in materia di protezione internazionale.

  • Email