indietro

Brevi dal plenum

News


11 aprile 2019

Brevi dal plenum

Il plenum, nelle sedute del 10 e 11 aprile 2019, ha adottato le seguenti delibere:

 

Ricollocamenti in ruolo:

  • Mariarosaria Budetta, attualmente fuori ruolo presso il Ministero della Giustizia, ufficio legislativo: deliberato il ricollocamento in ruolo quale consigliere corte appello Roma (posto precedentemente occupato)
  • Paolo Scotto di Luzio, attualmente fuori ruolo presso il Ministero della Giustizia, ufficio legislativo: deliberato il ricollocamento in ruolo quale giudice tribunale Velletri (posto precedentemente occupato)

Collocamenti fuori ruolo:

  • Silvia Larocca, attualmente consigliere corte appello Roma: deliberato il collocamento fuori ruolo presso il Ministero della Giustizia, Ispettorato generale
  • Gianluca Forlani: deliberata la conferma del collocamento fuori ruolo presso la Rappresentanza permanente italiana presso l’Unione Europea

Trasferimenti ordinari: Sono stati deliberati ulteriori trasferimenti a posti giudicanti di primo grado banditi il 20 dicembre 2018. L’elenco completo è disponibile in calce.

Trasferimenti extraordinem:

  • Maurizio Romanelli, già procuratore aggiunto DNAA, perdente posto a seguito di annullamento della delibera di nomina: deliberata la riassegnazione al posto di Procuratore aggiunto Milano (posto precedentemente occupato)

Concorsi: Su proposta della Terza commissione, è stato approvato l’interpello per la designazione della terna di candidati italiani per il posto di Procuratore europeo per l’Italia. Secondo quanto stabilito nell’intesa sottoscritta tra CSM e Ministero della Giustizia, possono partecipare all’interpello i magistrati – anche collocati fuori ruolo – in possesso (fra gli altri requisiti) delle garanzie di indipendenza e moralità; che abbiano l’anzianità idonea al conseguimento della quarta valutazione; che non abbiano compiuto 60 anni al 1 novembre 2019. Quanto alle esperienze, verranno prese in considerazione le esperienze in materia di procedimenti per reati finanziari e di corruzione e di cooperazione giudiziaria; le attività di organizzazione e coordinamento, la conoscenza del sistema normativo e istituzionale europeo. Il termine per presentare le candidature è fissato al 30 aprile 2019.

Pubblicazioni: è stata revocata la pubblicazione del 24 ottobre 2018, bollettino n. 17155 del 25 ottobre 2018, limitatamente al posto di Procuratore aggiunto presso il Tribunale di Milano, vacanza 19.6.2018, magistrato uscente dott.ssa G. Perrotti.

 

Su proposta della Settima commissione, in risposta ad un quesito, è stato affermato che la presidenza dei collegi del tribunale di sorveglianza, in caso di assenza o impedimento del presidente titolare, spetta al magistrato con maggiore anzianità nelle funzioni di sorveglianza e, a parità di questo requisito, a quello che vanta maggiore anzianità di servizio. Difatti, il richiamo operato dalla norma di riferimento (art. 70 ord.pen.) all’“ordine delle funzioni giudiziarie” è stato interpretato come relativo all’anzianità nell’effettivo svolgimento delle funzioni specifiche, ritenendo che la disposizione di legge sia orientata a individuare il magistrato con maggiore esperienza nello specifico settore della sorveglianza. Solo in via residuale, quindi, può essere applicato il criterio dell’anzianità di servizio.

 

I testi di tutte le proposte approvate dal plenum (fatti salvi eventuali emendamenti) sono consultabili nella sezione del sito relativa agli ordini del giorno di plenum. Nella sezione concorsi e interpelli, inoltre, è disponibile l’interpello per la designazione della terna EPPO.

 

TRASFERIMENTI ORDINARI

Distretto di Ancona

Giudice Ascoli Piceno: Riccardo Ionta, giudice Catanzaro

Distretto di Bologna

Giudice Bologna: Maria Cristina Sarli, giudice Parma

Giudice minorenni Bologna: Aldo Resta, giudice Bologna

Giudice Ferrara: Carlotta Franceschetti, sostituto procuratore Venezia

Giudice Forlì: Fabio Santoro, giudice Belluno

Giudice Rimini:

  • Maura Mancini, consigliere lavoro corte appello Bologna
  • Maria Saieva, giudice Marsala

Distretto di Firenze

Giudice Firenze:

  • Maria Novella Legnaioli, giudice Prato
  • Ilaria Benincasa, giudice Arezzo
  • Paolo De Meo, magistrato sorveglianza Reggio Emilia

Giudice Arezzo: Marina Rossi, giudice Tempio Pausania

Giudice Pisa: Susanna Messina, giudice lavoro Lucca

Distretto di Roma

Giudice minorenni Roma: Germana Corsetti, consigliere corte appello Roma

Giudice Latina:

  • Maika Marini, giudice Macerata
  • Francesca Coculo, giudice Larino
  • Tiziana Tinessa, giudice Macerata
  • Giuseppe Molfese, giudice Fermo

Giudice Tivoli: Rosa Maria Bova, giudice Palmi

Giudice Velletri:

  • Alessandra Cuppone, giudice Roma
  • Valentina Ribaudo, giudice Chieti
  • Laura Bonfantini, giudice Crotone
  • Paola Ginesi, giudice Isernia
  • Email