indietro

Brevi dal plenum

News


27 luglio 2018

Brevi dal plenum

Il plenum, nelle sedute del 25, 26 e 27 luglio 2018, ha provveduto a coprire i seguenti posti vacanti.

Uffici direttivi:

  • Procuratore minorenni Brescia: nominata la dott.ssa Giuliana Tondina, attualmente giudice tribunale minorenni Genova
  • Procuratore Cuneo: nominato il dott. Onelio Dodero, attualmente sostituto procuratore Torino
  • Procuratore Modena: nominata, a seguito di riesame, la dott.ssa Lucia Musti, già procuratore Modena
  • Presidente tribunale sorveglianza Salerno: nominata la dott.ssa Monica Amirante, attualmente magistrato sorveglianza Napoli
  • Presidente tribunale Potenza: nominato il dott. Catello Marano, attualmente presidente tribunale Nocera Inferiore
  • Presidente tribunale Alessandria: nominato il dott. Antonio Marozzo, attualmente presidente tribunale Vercelli
  • Presidente sezione corte di cassazione: nominata la dott.ssa Anna Petruzzellis, attualmente consigliere corte cassazione
  • Presidente sezione corte di cassazione: nominato il dott. Domenico Chindemi, attualmente consigliere corte cassazione
  • Presidente sezione corte di cassazione: nominato il dott. Ettore Cirillo, attualmente consigliere corte cassazione
  • Presidente sezione corte di cassazione: nominato il dott. Gerardo Sabeone, attualmente consigliere corte cassazione
  • Presidente tribunale Verona (riesame): nominata la dott.ssa Antonella Magaraggia, già presidente tribunale Verona
  • Presidente tribunale Cremona: nominata la dott.ssa Anna Di Martino, attualmente giudice tribunale Brescia
  • Presidente tribunale Chieti: nominato il dott. Guido Campli, attualmente consigliere corte appello Ancona
  • Procuratore Alessandria: nominato il dott. Enrico Luigi Tito Cieri, attualmente sostituto procuratore Bologna

Uffici semidirettivi:

  • Presidente sezione tribunale Torre Annunziata: nominato il dott. Francesco Abete, attualmente giudice tribunale Napoli
  • Presidente sezione tribunale Venezia: nominata la dott.ssa Licia Consuelo Marino, attualmente presidente sezione tribunale Pordenone
  • Presidente sezione tribunale Verona: nominata la dott.ssa Monica Attanasio, attualmente giudice tribunale Trento
  • Presidente sezione corte appello Firenze: nominata la dott.ssa Angela Annese, attualmente consigliere corte appello Firenze
  • Procuratore aggiunto Bologna: nominata la dott.ssa Morena Plazzi, attualmente sostituto procuratore Bologna
  • Presidente sezione tribunale Roma: nominato il dott. Luigi Argan, attualmente giudice tribunale Roma
  • Presidente sezione tribunale Roma: nominata la dott.ssa Maria Tiziana Balduini, attualmente giudice tribunale Roma
  • Presidente sezione corte appello Firenze: nominata la dott.ssa Maria Cannizzaro, attualmente consigliere corte appello Firenze
  • Presidente sezione lavoro tribunale Genova: nominato il dott. Marcello Basilico, attualmente giudice lavoro Genova

Collocamenti fuori ruolo:

  • dott. Glauco Zaccardi: deliberata la conferma del collocamento fuori ruolo presso il Ministero dell’Economia e finanze, quale capo Ufficio legislativo – finanze
  • dott.ssa Gemma Tuccillo: deliberata la conferma del collocamento fuori ruolo presso il Ministero della Giustizia, quale capo Dipartimento giustizia minorile

Ricollocamenti in ruolo:

  • dott. Raffaele Piccirillo, attualmente fuori ruolo presso il Ministero della Giustizia, Capo dipartimento amministrazione della giustizia: deliberato il ricollocamento in ruolo presso la corte di cassazione, ufficio del massimario.

Trasferimenti ordinari: sono stati coperti i posti vacanti presso la Corte di cassazione e la procura generale presso la medesima corte, nonché ulteriori posti ordinari di primo grado banditi nei mesi scorsi. L’elenco completo è disponibile in allegato.

Trasferimenti extraordinem:

  • Alberto Nicola Filardo, attualmente Presidente tribunale Vibo Valentia: deliberato il trasferimento a Consigliere corte appello Catanzaro
  • Silvia Benetti, attualmente sostituto procuratore Palermo: deliberato il trasferimento a sostituto procuratore Siena

 

Su proposta della VII commissione, è stata approvata una delibera relativa alla immediata esecutività dei provvedimenti tabellari. Nello specifico, in risposta ad un quesito in ordine alla possibilità di dare immediata esecuzione a una proposta tabellare nella sola parte per la quale vi è un parere positivo del Consiglio giudiziario. In proposito, il Consiglio afferma che non è possibile la provvisoria esecutività del progetto tabellare in presenza di un parere solo parzialmente positivo del Consiglio giudiziario, ai sensi della vigente circolare sulle tabelle.

 

Sono stati nominati i primi magistrati ausiliari per lo svolgimento di funzioni onorarie presso la Corte di Cassazione, per la definizione dei procedimenti civili in materia tributaria. Poiché non sono stati coperti tutti i posti banditi, si invita il Ministro della Giustizia a valutare l’opportunità di effettuare un nuovo interpello.

 

Su proposta della Sesta commissione, sono state approvate le linee guida per la formazione per l’anno 2019, da inviare alla Scuola superiore della Magistratura, per definire le esigenze formative e la relativa offerta diretta ai magistrati ordinari, ai magistrati in tirocinio, ai magistrati onorari e ai dirigenti degli uffici giudiziari. I contenuti salienti che devono, ad avviso del Consiglio, connotare la formazione ruotano attorno ai seguenti nuclei: ordinamento giudiziario (con particolare riferimento alle competenze del sistema di governo autonomo, alla vita professionale dei magistrati); cultura dell’organizzazione (anche con riferimento all’analisi dei flussi, alle buone prassi) e innovazioni tecnologiche; deontologia professionale; responsabilità civile; analisi delle tematiche processuali civili e penali; formazione interdisciplinare; protezione internazionale, immigrazione e minori stranieri; misure patrimoniali antimafia; contrasto al fenomeno delle agromafie; contrasto alla violenza di genere; esame preliminare delle impugnazioni e tecniche di redazione dei provvedimenti; misure di sicurezza detentive e superamento degli OPG.

 

Su proposta della I Commissione è stata approvata una delibera con la quale, in risposta ad un quesito, si afferma che è possibile, per un magistrato, detenere quote di compartecipazione in una s.r.l., a condizione che l’interessato non ricopra il ruolo di amministratore o comunque svolga attività gestoria, atteso che in tali ipotesi il magistrato non svolge attività commerciale (vietata dalla normativa primaria). Tale attività non è soggetta ad autorizzazione. Deve inoltre essere garantita la compatibilità in concreto con le condizioni di credibilità, prestigio e indipendenza.

 

Su iniziativa della VII commissione, è stata approvata una delibera nella quale, in risposta a quesiti, si chiarisce il perimetro applicativo della risoluzione in materia di conferimento di incarichi a professionisti. Nello specifico, si afferma che il Presidente del tribunale ha la facoltà di rendere pubblici anche i dati relativi ai compensi attribuiti, atteso che tali dati non rientrano nel novero dei dati sensibili e accrescono la trasparenza in ordine alle modalità di affidamento degli incarichi.

Quanto invece, al conferimento di consulenze durante la fase delle indagini preliminari, si statuisce che la pubblicità degli incarichi deve avvenire solo dopo che sia venuto meno il segreto investigativo, a tutela delle indagini.

 

I testi di tutte le proposte approvate dal plenum (fatti salvi eventuali emendamenti) sono consultabili nella sezione del sito relativa agli ordini del giorno di plenum. Nella sezione concorsi e interpelli, inoltre, saranno disponibili nei prossimi giorni gli interpelli per tre posti di magistrato destinato alla Segreteria del CSM, per RID in vari distretti e  l’interpello relativo a una applicazione extradistrettuale per la trattazione di procedimenti in materia di protezione internazionale.

 

TRASFERIMENTI ORDINARI

Consigliere Corte di Cassazione – settore civile

  • Michele Cataldi, attualmente giudice tribunale Roma
  • Cristiano Valle, attualmente magistrato di tribunale destinato all’ufficio del massimario, corte di cassazione
  • Valeria Piccone, attualmente magistrato di tribunale destinato all’ufficio del massimario, corte di cassazione
  • Mario Bertuzzi, attualmente presidente sezione tribunale Roma
  • Clotilde Parise, attualmente consigliere corte appello Venezia
  • Liberato Paolitto, attualmente consigliere lavoro corte appello Bari
  • Rosita D’Angiolella, attualmente giudice tribunale Milano
  • Cosmo Crolla, attualmente giudice tribunale Firenze
  • Maura Caprioli, attualmente consigliere corte appello Venezia
  • Rita Russo, attualmente consigliere corte appello Catania
  • Filippo D’Aquino, attualmente giudice tribunale Milano
  • Giuseppe Lo Sardo, attualmente giudice tribunale Potenza  
  • Luca Varrone, attualmente magistrato di tribunale destinato all’ufficio del massimario, corte di cassazione

Consigliere Corte di Cassazione – settore penale

  • Riccardo Amoroso, attualmente giudice tribunale Roma
  • Michele Romano, attualmente giudice tribunale Roma
  • Francesco Aliffi, attualmente consigliere corte appello Lecce
  • Daniele Cappuccio, attualmente consigliere corte appello Reggio Calabria
  • Giuseppe Noviello, attualmente giudice tribunale Perugia
  • Maria Silvia Giorgi, attualmente fuori ruolo presso il CSM, segreteria generale
  • Martino Rosati, attualmente giudice tribunale Taranto
  • Maria Teresa Belmonte, attualmente giudice lavoro tribunale Salerno
  • Renata Sessa, attualmente giudice tribunale Salerno
  • Massimo Perrotti, attualmente consigliere corte appello Napoli
  • Antonio Saraco, attualmente consigliere corte appello Catanzaro
  • Matilde Brancaccio, attualmente magistrato di tribunale destinato all’ufficio del massimario, corte di cassazione
  • Alfredo Mantovano, attualmente consigliere corte appello Roma

Sostituto procuratore generale cassazione

  • Roberta Maria Barberini, attualmente sostituto procuratore generale Roma
  • Ettore Pedicini, attualmente consigliere corte appello Roma
  • Tomaso Emilio Giuseppe Epidendio, attualmente fuori ruolo quale assistente studio corte costituzionale
  • Assunta Cocomello, attualmente magistrato di tribunale destinato all’ufficio del massimario, corte di cassazione
  • Marco Dall’Olio, attualmente fuori ruolo presso il Ministero della Giustizia, Capo Ispettorato
  • Stanislao De Matteis, attualmente giudice tribunale Napoli
  • Domenico Angelo Raffaele Seccia, attualmente procuratore Fermo
  • Kate Tassone, attualmente consigliere corte appello Reggio Calabria
  • Alessandro Cimmino, attualmente fuori ruolo presso il CSM, segreteria generale

Posti di primo grado

  • Giudice tribunale Napoli: Valentina Gallo, attualmente giudice tribunale Lamezia Terme
  • Giudice tribunale Avellino: Federica Rossi, attualmente giudice tribunale Isernia
  • Giudice tribunale Napoli Nord: Antonella Paone, attualmente giudice Paola
  • Giudice tribunale Santa Maria Capua Vetere:
    • Rita Di Salvo, attualmente giudice tribunale Napoli
    • Gabriella Martone, attualmente giudice tribunale Paola
    • Rossella Di Palo, attualmente giudice tribunale Castrovillari
    • Valeria Castaldo, attualmente giudice tribunale Castrovillari
  • Giudice tribunale Salerno:
    • Gennaro Mastrangelo, attualmente giudice tribunale Milano
    • Viviana Centola, attualmente giudice tribunale Avellino
    • Maria Lamberti, attualmente giudice tribunale Vallo Della Lucania
    • Rosa Maria D’Antuono, attualmente giudice tribunale Santa Maria Capua Vetere
  • Giudice tribunale Nocera Inferiore:
    • Laura Speranza, attualmente giudice tribunale Lagonegro
    • Gabriella Martone, attualmente giudice tribunale Paola
  • Email