indietro

Brevi dal plenum

News


21 dicembre 2017

Brevi dal plenum

Il plenum, nella seduta del 20 dicembre 2017, ha provveduto a coprire numerosi posti vacanti.

Uffici semidirettivi:

  • Presidente sezione tribunale Cosenza: nominato il dott. Salvatore Carpino, attualmente giudice tribunale Cosenza
  • Procuratore aggiunto Pescara: nominata la dott.ssa Anna Rita Mantini, attualmente sostituto procuratore Pescara
  • Presidente sezione tribunale Salerno: nominato il dott. Gaetano Sgroia, attualmente giudice tribunale Salerno
  • Procuratore Aggiunto Cagliari: nominato il dott. Paolo De Angelis, attualmente sostituto procuratore Cagliari

Trasferimenti ordinari:

Il plenum ha deliberato la copertura della gran parte dei posti ordinari di secondo grado pubblicati con bando del 9 novembre 2017, così proseguendo nella essenziale opera di copertura degli organici degli uffici giudiziari.

Successivamente alla definizione di questi concorsi, inoltre, sarà possibile procedere alla pubblicazione di ulteriori vacanze, così da fronteggiare ulteriormente le situazioni di sofferenza dovute alla scopertura dei posti.

L’elenco completo dei trasferimenti approvati è disponibile in calce

Collocamenti fuori ruolo:

  • dott. Lucio Di Stefano, attualmente giudice lavoro tribunale Roma: deliberato il collocamento fuori ruolo presso il Ministero della Giustizia, Dipartimento affari di giustizia, direzione generale giustizia civile

 

Su iniziativa della Settima Commissione, è stata approvata una delibera relativa alle misure organizzative conseguenti all’approvazione del nuovo testo unico antimafia (l. n. 161/2017), che ha attribuito la competenza per la trattazione delle misure di prevenzione al tribunale del capoluogo del distretto, con istituzione di sezioni o collegi specializzati. In parallelo, la normativa primaria attribuisce al CSM il compito di stabilire la percentuale di magistrati da assegnare alla trattazione di tali processi e l’eventuale riduzione dei carichi di lavoro nelle altre materie, ove il collegio/sezione non si occupino in via esclusiva di prevenzione.

A tal fine, da un primo monitoraggio della situazione esistente presso gli uffici e dei flussi di lavoro è emersa la necessità, per gli uffici, da un lato di una fase di verifica degli effetti della riforma e, dall’altro, di un rafforzamento degli organici dei magistrati e del personale amministrativo, attesa la peculiarità del settore misure di prevenzione e delle modifiche introdotte allo stesso procedimento di prevenzione.

Per tali ragioni, il CSM ha deliberato di procedere ad acquisire dagli uffici i dati dei magistrati da destinare alla trattazione delle misure di prevenzione, le percentuali di assegnazione dei procedimenti in caso di svolgimento non esclusivo di tali funzioni, nonché delle pendenze e delle sopravvenienze in materia.

 

Su iniziativa della Sesta commissione, è stata approvata la delibera con la quale vengono stabilite le modalità e le linee di indirizzo relative alla cerimonia di inaugurazione dell’anno giudiziario 2018.

La cerimonia presso la Corte di cassazione, come fissato dal Primo presidente, si terrà il 26 gennaio 2018 alle ore 1100, alla presenza del Capo dello Stato, mentre presso le singole Corti di Appello l’inaugurazione avrà luogo il 27 gennaio 2018.

Con riferimento alla prima, si tratta di un evento significativo nella misura in cui, sia la relazione del Primo presidente, sia gli interventi degli altri attori istituzionali (il Ministro della Giustizia, il Vice Presidente del CSM, il Procuratore generale presso la Cassazione, il Presidente del CNF), affronteranno le questioni generali inerenti l’amministrazione della giustizia.

Nei singoli distretti, a loro volta, i Presidenti, i Procuratori generali, i rappresentanti del CSM e del Ministero della Giustizia, nonché gli altri soggetti istituzionali che interverranno affronteranno le problematiche caratteristiche delle varie corti e le tematiche che intendano portare all’attenzione degli operatori del settore giustizia e della pubblica opinione.

 

I testi di tutte le proposte approvate dal plenum (fatti salvi eventuali emendamenti) sono consultabili nella sezione del sito relativa agli ordini del giorno di plenum.

Nella sezione concorsi e interpelli, inoltre, saranno disponibili nei prossimi giorni due interpelli inerenti il rinnovo del consiglio direttivo di SSPL e due interpelli per applicazione extradistrettuale per la trattazione di procedimenti in materia di protezione internazionale.

 

TRASFERIMENTI ORDINARI

Consigliere corte appello Bologna: 4 posti

  • Luisa Del Bianco, attualmente giudice tribunale Forlì
  • Carla Fazzini, attualmente giudice tribunale Pesaro
  • Manuela Velotti, attualmente giudice tribunale Bologna
  • Giuditta Silvestrini, attualmente giudice tribunale Mantova

Consigliere corte appello Brescia: 2 posti

  • Dora Bonifacio, attualmente giudice tribunale Catania
  • Ivano Marco Brigantini, attualmente giudice tribunale Mantova

Consigliere corte appello Cagliari: 1 posto

  • Donatella Satta, attualmente giudice tribunale Cagliari

Consigliere corte appello Caltanissetta: 1 posto

  • Salvatore Angelo Carmelo Faro Faussone, attualmente sostituto procuratore Reggio Calabria

Consigliere corte appello Catanzaro: 1 posto

  • Assunta Maiore, attualmente giudice tribunale Catanzaro

Consigliere corte appello Firenze: 4 posti

  • Francesco Bagnai, attualmente giudice tribunale Firenze
  • Anna Primavera, attualmente giudice tribunale Firenze
  • Cristina Reggiani, attualmente giudice tribunale Firenze
  • Sandro Venarubea, attualmente giudice tribunale Frosinone

Consigliere corte appello L’Aquila: 2 posti

  • Alberto Iachini Bellisarii, attualmente giudice tribunale Chieti
  • Mariangela Fuina, attualmente giudice tribunale Ascoli Piceno

Sostituto procuratore generale L’Aquila: 1 posto

  • Carlo Paolella, attualmente sostituto procuratore minorenni Roma

Consigliere lavoro corte appello Lecce: 1 posto

  • Silvana Maria Botrugno, attualmente consigliere corte appello Lecce

Consigliere corte appello Milano: 3 posti

  • Massimo Meroni, attualmente Procuratore aggiunto Bergamo
  • Maria Greca Zoncu, attualmente giudice tribunale Busto Arsizio
  • Angela Fasano, attualmente giudice tribunale Novara

Consigliere corte appello Napoli: 7 posti

  • Marina Tafuri, attualmente giudice tribunale Napoli
  • Angelo Del Franco, attualmente giudice tribunale Napoli
  • Alberto Maria Picardi, attualmente giudice tribunale Napoli Nord
  • Ida D’Onofrio, attualmente giudice tribunale Santa Maria Capua Vetere
  • Stefano Risolo, attualmente giudice tribunale Napoli Nord
  • Paola Martorana, attualmente giudice tribunale Napoli
  • Massimiliano Sacchi, attualmente giudice tribunale Napoli

Sostituto procuratore generale Napoli: 1 posto

  • Giancarlo Di Ruggiero, attualmente sostituto procuratore generale Bologna
  • Consigliere corte appello Palermo: 1 posto
  • Luciana Caselli, attualmente giudice tribunale Palermo
Sostituto procuratore generale Potenza: 1 posto
  • Felicia Angelica Genovese, attualmente Consigliere corte appello Roma

Consigliere corte appello Reggio Calabria: 3 posti

  • Antonino Laganà, attualmente giudice tribunale Reggio Calabria
  • Antonio Scortecci, attualmente giudice tribunale Reggio Calabria
  • Caterina Asciutto, attualmente giudice tribunale Reggio Calabria

Consigliere corte appello Roma: 4 posti

  • Franca Amadori, attualmente giudice tribunale Roma
  • Francesca Giordano, attualmente giudice tribunale Roma
  • Marco Emilio Luigi Cirillo, attualmente giudice tribunale Roma
  • Attilio Mari, attualmente giudice tribunale Roma

Consigliere corte appello Salerno: 1 posto

  • Alessandro Brancaccio, attualmente giudice tribunale Salerno

Consigliere corte appello Torino: 2 posti

  • Gian Andrea Morbelli, attualmente giudice tribunale Torino
  • Carla Beltramino, attualmente magistrato sorveglianza Torino

Sostituto procuratore generale Torino: 1 posto

  • Nicoletta Quaglino, attualmente sostituto procuratore Torino

Consigliere corte appello Trieste: 2 posti

  • Carla Marina Lendaro, attualmente consigliere corte appello Brescia
  • Linalisa Cavallino, attualmente consigliere lavoro corte appello Venezia

Consigliere corte appello Venezia: 6 posti

  • Caterina Passarelli, attualmente giudice tribunale Treviso
  • Alberto Beccaro, attualmente giudice tribunale Venezia
  • Innocenza Vono, attualmente giudice tribunale Venezia
  • Priscilla Valgimigli, attualmente giudice tribunale Venezia
  • Vincenzo Sgubbi, attualmente giudice tribunale Belluno
  • Dario Morsiani, attualmente giudice tribunale Vicenza

Sostituto procuratore generale Venezia: 2 posti

  • Maria Bianca Cotronei, attualmente sostituto procuratore Civitavecchia
  • Marina Carmela Barbara Ingoglia, attualmente sostituto procuratore Palermo

Consigliere corte appello sezione distaccata Sassari: 1 postO

  • Maria Grixoni, attualmente giudice tribunale Sassari

Sostituto procuratore generale Sassari: 1 posto

  • Roberta Pischedda, attualmente sostituto procuratore minorenni Sassari
  • Email