indietro

Approvato il nuovo sistema tabellare per l'organizzazione degli uffici giudicanti

News


25 gennaio 2017

Approvato il nuovo sistema tabellare per l'organizzazione degli uffici giudicanti
il Consiglio Superiore della Magistratura

Cambia il sistema tabellare, cardine dell’assetto organizzativo degli uffici giudicanti. Su proposta della VII Commissione, il plenum del CSM ha approvato all’unanimità la circolare sulla formazione delle tabelle per il triennio 2017-2019.

Numerose e di rilievo le novità introdotte in un’ottica di semplificazione e di trasparenza. Si è voluta assicurare, innanzitutto, una più ampia partecipazione dell’avvocatura nel procedimento di formazione dei progetti tabellari, al fine di promuovere una comune cultura della giurisdizione sui temi dell’organizzazione giudiziaria.

La circolare, inoltre, razionalizza la disciplina dei concorsi interni e conferma, rafforzandola, l’opzione culturale di privilegiare la specializzazione per consentire la migliore risposta giurisdizionale e per permettere ai magistrati di non disperdere le proprie energie professionali. Significative le novità introdotte in merito alla  mobilità interna e, in particolare, all’effettiva tutela della genitorialità e delle esigenze familiari dei magistrati. Tema, quest’ultimo, previsto espressamente dalla circolare sotto il titolo “benessere organizzativo”, nella piena consapevolezza che condizioni di lavoro favorevoli contribuiscono a determinare maggiore efficienza.

Il nuovo sistema tabellare, infine, razionalizza l’utilizzo della magistratura onoraria all’interno degli uffici e si fa carico delle specifiche esigenze organizzative della Suprema Corte di Cassazione, innovando il precedente assetto.

  • Email