Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella sezione note legali.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

DOCUMENTAZIONE DI INTERESSE

Desk Italiano ad Eurojust

Il ruolo di Membro Nazionale per l’Italia presso Eurojust è rivestito da un giudice o da un magistrato del Pubblico Ministero, con almeno vent’anni di anzianità di servizio, nominato con decreto del Ministro della Giustizia, acquisite le valutazioni del Consiglio Superiore della Magistratura. Il Membro Nazionale è collocato fuori del ruolo organico della magistratura.

Gli assistenti del Membro Nazionale sono nominati, in numero complessivo non superiore a tre, con decreto del Ministro della Giustizia, secondo la medesima procedura prevista per il Membro Nazionale, tra i giudici o i magistrati del Pubblico Ministero. Costoro possono altresì essere nominati tra i dirigenti dell’amministrazione della giustizia. Anche gli assistenti sono collocati fuori dai rispettivi ruoli organici. Uno degli assistenti, purché giudice o magistrato del Pubblico Ministero, può sostituire il Membro Nazionale nell’esercizio delle sue funzioni.

Il Ministro della Giustizia può, per il tramite del Capo del Dipartimento per gli affari di giustizia, indirizzare al Membro Nazionale direttive per l’esercizio delle sue funzioni.

Attualmente, il Membro Nazionale è Filippo Spiezia. Teresa Angela Camelio e Silvio Franz sono rispettivamente Primo e Secondo Assistente del Membro Nazionale.