Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella sezione note legali.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie.

indietro

ENCJ - Situazione in Polonia

circolari e risoluzioni - IX commissione


30 luglio 2020
ENCJ - Situazione in Polonia

Nella risoluzione del 15 gennaio 2020 – in relazione alle recenti riforme dell’ordinamento giudiziario in Polonia – si condivide la presa di posizione dell’ENCJ e si ribadisce la profonda preoccupazione per il possibile vulnus ai principi fondamentali dello Stato di diritto, essendo l’indipendenza e l’autonomia della magistratura aspetti essenziali di garanzia dei diritti dei cittadini, e si sollecita la necessità di riaffermare tali principi in ogni sede.

***

Con la delibera del 30 luglio 2020 si esprime piena adesione alle prese di posizione dell’ENCJ in ordine alla situazione della Polonia e alla possibile compromissione ai requisiti di indipendenza e autonomia della magistratura in quel Paese per effetto delle modifiche normative ivi intervenute. Difatti, per effetto di queste ultime, il Consiglio nazionale della magistratura polacco non sembra presentare più quei profili di indipendenza dal potere legislativo ed esecutivo necessari per la partecipazione all’ENCJ.


immagine organizzazione innovazione e statistiche organizzazione innovazione
e statistiche
immagine international corner area internazionale international corner
area internazionale