Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella sezione note legali.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie.

indietro

Divieto di assegnazione di affari per documentati motivi di salute, di cui agli artt. 281 e 283 della Circolare sulle tabelle soltanto nei casi di grave malattia riguardanti un arco temporale significativo

circolari e risoluzioni - VII commissione


21 febbraio 2018
Divieto di assegnazione di affari per documentati motivi di salute, di cui agli artt. 281 e 283 della Circolare sulle tabelle soltanto nei casi di grave malattia riguardanti un arco temporale significativo

Con la presente risposta a quesito, il Consiglio superiore chiarisce che i documentati motivi di salute, che, ai sensi degli artt. 281 e 283 della vigente Circolare sulle tabelle, impediscono lo svolgimento di alcune attività di ufficio e giustificano anche la sospensione nell'assegnazione degli affari, devono essere necessariamente gravi, devono riguardare un arco temporale significativo e devono determinare un effettivo impedimento per il magistrato a svolgere le attività d'ufficio o alcune di esse


immagine organizzazione innovazione e statistiche organizzazione innovazione
e statistiche
immagine international corner area internazionale international corner
area internazionale