Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella sezione note legali.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie.

indietro

Assegnazione provvisoria art. 143 circolare tabelle

circolari e risoluzioni - VII commissione


29 aprile 2020
Assegnazione provvisoria art. 143 circolare tabelle

Nella risposta a quesito del 29 aprile 2020 è stato affermato che la durata dell’assegnazione interna ex art. 143 della Circolare sulle tabelle – che può essere effettuata per un periodo non superiore a sei mesi, prorogabili per una sola volta - è correlata al tempo necessario all’espletamento del concorso interno; pertanto, laddove, al momento dell’assegnazione interna, non sia stato ancora espletato il concorso, il dirigente dovrà dar atto delle ragioni obiettive che hanno determinato la posticipazione dell’interpello. Nella delibera si spiega che l’assegnazione “temporanea” di cui all’art. 143 è funzionale a garantire il tempestivo inserimento del magistrato nell’ufficio e, nel contempo, a garantire allo stesso una destinazione stabile, nel momento in cui la norma introduce limiti temporali alla durata dell’assegnazione “iniziale” e all’indizione del concorso interno. Per tale ragione, il dirigente che non provveda a tale ultimo adempimento entro il termine massimo dovrà darne conto nel decreto che dispone l’assegnazione interna.


immagine organizzazione innovazione e statistiche organizzazione innovazione
e statistiche
immagine international corner area internazionale international corner
area internazionale