Luca Palamara

Luca Palamara nasce a Roma il 22.04.1969.

Si laurea in Giurisprudenza nel 1991 con la votazione di 110 e lode, conseguita presso l'Università degli Studi di Roma " La Sapienza".

Nel 1996 fa il suo ingresso in Magistratura con la qualifica di uditore giudiziario.

Nel 1997 è nominato Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Calabria, dove si è tra l’altro occupato di reati contro la pubblica amministrazione e di procedimenti di competenza della direzione distrettuale antimafia.

Nel 2002 è nominato Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Roma dove si occupa di rilevanti indagini tra cui Calciopoli e il caso “Moro”.

Nel 2008 viene nominato Presidente dell’Associazione Nazionale Magistrati, di cui era già stato segretario generale. Durante tale periodo numerose sono state le partecipazioni a dibattiti e convegni in materia di giustizia, intrattenendo altresì rapporti istituzionali con le alte cariche dello Stato.

E’ autore delle seguenti pubblicazioni: Manuale di diritto penale, parte speciale, casa editrice Concorsi x tutti, 1995; Manuale sulla tutela della privacy e sulla tutela dell’accesso nelle istituzioni scolastiche, 2006; La responsabilità penale del pubblico dipendente, EPC Libri, 2007; Un progetto per la giustizia, editore Ipsoa, a cura di Luca Palamara, 2008; Cento anni di associazione magistrati, editore Ipsoa, a cura di Edmondo Bruti Liberati e Luca Palamara, 2009; Le cinque responsabilità del pubblico dipendente, editore Giuffrè, di Vito Tenore, Luca Palamara, 2009; Autoriforma, organizzazione, responsabilità, editore Ipsoa, a cura di Luca Palamara, 2011; Le sanzioni amministrative, AA.VV., 2011.

Dal 2014 è membro togato del Consiglio Superiore della Magistratura.

 

 

 

immagine organizzazione innovazione e statistiche organizzazione innovazione
e statistiche
immagine international corner area internazionale international corner
area internazionale