Luca Forteleoni

Nato a Cagliari, il 29.12.67.

 

Curriculum:

Diploma di maturità classica. Laurea in Legge nel 1991 presso la facoltà di giurisprudenza dell'università di Cagliari, con la votazione di 110/110 e lode. Collaboratore negli anni 1991-1996 delle cattedre di diritto privato e di istituzioni di diritto romano della facoltà di giurisprudenza di Cagliari. Insegnante di materie penalistiche e diritto della sicurezza pubblica presso la scuola Carabinieri di Iglesias negli anni 1993-1996. Nel giugno 1994 consegue il titolo di avvocato (al tempo procuratore legale). Negli anni 1995-1996 vice pretore onorario a Cagliari.

Con dm 30.5.96 accede ai ruoli della magistratura. Sedi giudiziarie di svolgimento delle funzioni: in prima nomina pubblico ministero presso la Procura di Oristano fino al 2005, poi pubblico ministero in Procura a Cagliari fino al 2010. Dal 2010 e fino alla elezione al CSM pubblico ministero in Procura a Nuoro. Durante l'esercizio dell'attività funzionale si è occupato di numerose inchieste per delitti di sangue, associazione per delinquere, fasce deboli, attentati dinamitardi, reati contro la PA, criminalità economica e informatica, reati edilizi ed esecuzione penale.

Ha svolto lezioni e ha collaborato con la scuola di specializzazione per le professioni legali di Cagliari.

 

Attività al Consiglio:

Eletto nel 2014 componente togato del CSM. È stato per due anni componente della terza commissione, di cui è stato Presidente nell'anno 2015-2016. Inoltre, componente della settima e della sesta commissione consiliare. Componente del gruppo istituito presso la settima commissione per la elaborazione della nuova circolare sulla organizzazione delle Procure. Attualmente è componente della quinta commissione consiliare, competente per le nomine direttive e semidirettive. È componente supplente della sezione disciplinare del CSM.

Nel corso della attività consiliare si è occupato della materia tabellare e organizzativa degli uffici giudicanti e requirenti e di tutte le materie relative ai tramutamenti orizzontali e verticali. In qualità di componente della sesta commissione è stato correlatore di pratiche relative ai pareri ai disegni di legge di riforma ordinamentale e alle linee guida relative alla formazione. Nella stessa veste di componente della sesta commissione partecipa al tavolo permanente istituito tra CSM e SSM. Ha partecipato alla attività internazionale del CSM, quale delegato nei gruppi di lavoro dell'ENCJ.

immagine organizzazione innovazione e statistiche organizzazione innovazione
e statistiche
immagine international corner area internazionale international corner
area internazionale