Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella sezione note legali.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie.

indietro

Partecipazione dei consiglieri non componenti ai lavori della Commissione verifica titoli

circolari e risoluzioni - II commissione


10 luglio 2013
Partecipazione dei consiglieri non componenti ai lavori della Commissione verifica titoli

Con la delibera del 10 luglio 2013, il Consiglio Superiore della Magistratura stabilisce che tutti i suoi componenti hanno facoltà di intervenire alle sedute della Commissione per la “verifica dei titoli” (prevista dall’art. 1 del Regolamento Interno) e di partecipare alle relative discussioni, senza tuttavia prendere parte alle votazioni.

Nello specifico, porta a concludere in tal senso innanzitutto la circostanza che la più ristretta composizione (la commissione de qua è formata da tre soli componenti, diversamente dalle ordinarie commissioni permanenti) è prevista anche per articolazioni di analoga natura, come la Commissione per il Bilancio e le Commissioni Speciali di nomina presidenziale; si aggiunge, inoltre, che sostanziali differenze di regime non troverebbero giustificazioni di sorta in ragione del fatto che la nomina dei suoi componenti promana comunque dal vertice dell’Organo e si conclude infine che l’identità di disciplina è vieppiù imposta dalla discrezionalità, seppur di natura tecnica, che connota comunque l’attività dell’organismo.

  • Email

immagine organizzazione innovazione e statistiche organizzazione innovazione
e statistiche
immagine international corner area internazionale international corner
area internazionale