Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella sezione note legali.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie.

indietro

Modifica al Testo Unico sulla dirigenza – art. 57 – validità parere

circolari e risoluzioni - V commissione


15 giugno 2016
Modifica al Testo Unico sulla dirigenza – art. 57 – validità parere

                

Con la delibera de qua il Consiglio Superiore della Magistratura è intervenuto a modificare l’art. 57 del Testo Unico sulla Dirigenza Giudiziaria (approvato con Circolare n. P-14858/2015 del 28 luglio 2015 – Delibera del 28 luglio 2015 e succ. mod. al 24 febbraio 2016), mediante la sostanziale riscrittura della norma, che disciplina la validità nel tempo del parere attitudinale.

Nello specifico, essendo di disagevole individuazione il dies a quo del termine quadriennale di validità del menzionato parere, che risultava ancorato alla data di vacanza del posto per il quale esso era stato espresso, si è stabilito di collegarlo alla data, di immediata evidenza, della sua concreta formulazione.

Con riguardo, invece, al dies ad quem, in assenza di una sua espressa indicazione nel testo vigente, si è stabilito che il parere attitudinale mantiene validità nel caso in cui il quadriennio non sia interamente decorso nel giorno di scadenza, fissato dal bando, per la presentazione della domanda di conferimento dell’incarico direttivo o semidirettivo per cui si rende necessaria la sua acquisizione.

allegati

file Delibera del 15 giugno 2016 Delibera del 15 giugno 2016 (8,6 kB)

  • Email

immagine organizzazione innovazione e statistiche organizzazione innovazione
e statistiche
immagine international corner area internazionale international corner
area internazionale