Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella sezione note legali.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie.

indietro

Eventuale incompatibilità tra l’esercizio delle funzioni di Vice procuratore onorario e la presentazione dell’istanza all’UEPE sito nel circondario in cui si svolge la funzione onoraria.

circolari e risoluzioni - VIII commissione


08 marzo 2017
Eventuale incompatibilità tra l’esercizio delle funzioni di Vice procuratore onorario e la presentazione dell’istanza all’UEPE sito nel circondario in cui si svolge la funzione onoraria.

Con la presente risposta a quesito il Consiglio chiarisce che non vi è incompatibilità tra l'esercizio delle funzioni di vice procuratore onorario e la presentazione dell'istanza all'UEPE sito nel circondario in cui si svolge la funzione onoraria. Infatti, l'UEPE non esercita alcuna funzione di carattere giurisdizionale ma soltanto di natura amministrativo - consultiva, con la conseguenza che può escludersi in astratto ed in concreto una eventuale causa d'incompatibilità, atteso che l'ufficio giudiziario presso il quale rimane incardinato il procedimento non è ricompreso nel circondario in cui il magistrato onorario svolge la propria funzione.

  • Email

immagine organizzazione innovazione e statistiche organizzazione innovazione
e statistiche
immagine international corner area internazionale international corner
area internazionale