Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella sezione note legali.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie.

Il Processo Penale Telematico: fra efficienza e giusto processo

sezione curata dalla Struttura Tecnica per l'Organizzazione

si ringrazia la Scuola Superiore della Magistratura per la collaborazione offerta in ordine al materiale pubblicato.

 

Le naturali spinte dirette ad inserire sempre più avanzate soluzioni di informatizzazione anche nella gestione del processo Penale Telematico PPT hanno indotto il CSM, anche sulla base dell'esperienza nel settore civile (PCT) ad evidenziare la necessità di un equilibrio fra efficientismo e garanzia dei diritti di livello costituzionale, equilibrio assicurato sin dalla fase progettuale della nuova architettura telematica.

Ne discende la necessità di fissare già dalla fase di progettazione e ingegnerizzazione del nuovo PPT delle "milestone" dirette a verificare in un contesto ampiamente collaborativo fra le parti interessate, nel rispetto dei reciproci ruoli, le soluzioni ipotizzate e le concrete ricadute sull'attuazione dei princpi costituzionali  del cd. "giusto processo", da tutelare e  se possibile attuare in concreto in maniera ancora più incisiva, grazie alle potenzialità dei servizi di digitalizzazione. 

Un percorso che non può che essere fondato sulla informazione, trasparenza e partecipazione, alla comune realizzazione di un PPT in "regola" con la Costituzione