Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella sezione note legali.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie.

indietro

Strage di Piazza della Loggia - ultimo atto

News


14 settembre 2017

Strage di Piazza della Loggia - ultimo atto
immagine news

Il 28 maggio 1974, alle 10 e 12 minuti, in piazza della Loggia a Brescia, durante il comizio finale di una manifestazione organizzata dalle sigle sindacali di CIGL CISL UIL, e che vede tra i suoi promotori anche il Comitato Antifascista, una bomba provoca la morte di otto persone ed il ferimento di altre centodue. 

Il lunghissimo iter processuale si è concluso ieri, con la pubblicazione delle motivazioni della Corte di Cassazione, che ha confermato la sentenza emessa dalla Corte di assise di appello di Milano il 22 luglio del 2015.

Nella sezione giurisdizione e società vengono oggi pubblicati gli atti di quest'ultima fase processuale; in particolare:

  • la sentenza della corte d’assise di Brescia del 16 novembre 2010 (parte 1 e 2) e quella di appello emessa il 14 aprile 2012 (parte 1 e 2);
  • la sentenza del 21 febbraio 2014 con la quale la Corte di Cassazione annulla le assoluzioni di due degli imputati dei precedenti gradi di giudizio e rinvia alla Corte d’assise d’appello di Milano per il relativo processo;
  • la sentenza della Corte d’assise d’appello di Milano del 22 luglio 2015 (parte 1 e 2) che verrà infine confermata dalla Corte di Cassazione il 20 giugno 2017.

Si conclude così una delle pagine più buie della storia italiana, con l'accertamento definitivo della responsabilità di Carlo Maria Maggi e Maurizio Tramonte per i reati di strage e omicidio.

 

  • Email

immagine organizzazione innovazione e statistiche organizzazione innovazione
e statistiche
immagine international corner area internazionale international corner
area internazionale