Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella sezione note legali.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie.

indietro

Ragione tecnologica e processo

Ragione tecnologica e processo

23 ottobre 2017

Presentazione del seminario.

I magistrati referenti distrettuali per l’informatica (RID) ed i magistrati di riferimento per l’informatica (MAGRIF) sono una realtà consolidata di quel governo autonomo diffuso che caratterizza l’attuale e più avanzato sistema di propulsione e gestione dei processi di informatizzazione e di innovazione degli uffici giudiziari. In questa prospettiva, è necessario un sempre maggiore impegno nella formazione in questo settore, attraverso il coinvolgimento della settima Commissione, della Struttura Tecnica per l’Organizzazione, della Scuola Superiore della Magistratura, e, a livello distrettuale, degli Uffici Distrettuali per l’Innovazione.

In quest’ottica gli incontri tecnici organizzati dalla Direzione Generale dei Sistemi Informativi Automatizzati (DGSIA) del Ministero della Giustizia dedicati ai RID costituiscono un complemento essenziale alla formazione tecnica dei Referenti Distrettuali, finalizzata alla conoscenza e diffusione dei sistemi applicativi esistenti.

Il programma completo è disponibile in allegato.

  • Email

immagine organizzazione innovazione e statistiche organizzazione innovazione
e statistiche
immagine international corner area internazionale international corner
area internazionale