Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella sezione note legali.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie.

Archivio storico - materiali

Inaugurazione della sede di Palazzo dei Marescialli - 15 febbraio 1962

Nel 1959 il Consiglio superiore della magistratura (che ha visto tenersi la seduta di insediamento il 18 luglio dello stesso anno, nel salone delle feste del Quirinale) sta cercando una sede.

In un primo tempo la stessa viene individuata presso il Ministero di Grazia e Giustizia, che fornisce tra l'altro adesione alla proposta in tala senso avanzata.

A fine luglio di quell'anno viene però individuata come nuova sede (ed il Ministero delle Finanze ne autorizza la consegna il 18 luglio 1960), il Palazzo dei Marescialli, così chiamato poichè durante il Governatorato era stato resturato e destinato come sede d'apparato dei Marescialli d'Italia

Di seguito sono riportati il verbale della prima seduta dell'assemblea plenaria tenutasi nella nuova sede del Consiglio (15 febbraio 1962), oltre agli altri documenti citati.

Per conoscere meglio la storia della sede del Consiglio, nella sezione in breve è disponibile il saggio, a cura di  Carla Benocci e Maurizio Giovagnoli, voluto e pubblicato dallo stesso CSM.

 


  • Email
immagine organizzazione innovazione e statistiche organizzazione innovazione
e statistiche
immagine international corner area internazionale international corner
area internazionale