Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella sezione note legali.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie.

Autonomia della magistratura

Interventi a tutela dell'autonomia e indipendenza della Magistratura

La sezione ospita i più importanti documenti del Consiglio aventi ad oggetto la tutela dell'indipendenza e dell'autonomia della Magistratura


Intervento a tutela del dott. Raimondo Carmelo Mesiano

 A) Delibera in data 6 ottobre 2009 con la quale il Comitato di Presidenza trasmette la nota dei Componenti Consiglieri Giuseppe Maria BERRUTI, Francesco Saverio MANNINO, Fabio ROIA, Alfredo Pompeo VIOLA, Roberto Maria CARRELLI PALOMBI DI MONTRONE, Ciro RIVIEZZO, Bernardo PETRALIA, Mario FRESA, Livio PEPINO, Fiorella PILATO, Vincenza MACCORA, Elisabetta CESQUI, Cosimo Maria FERRI, Letizia VACCA, Mauro VOLPI, Giulio ROMANO, Vincenzo M. SINISCALCHI, Celestina TINELLI ed Antonio PATRONO, i quali apprese le di chiarazioni pubbliche di autorevoli esponenti del Parlamento e del Governo, chiedono l'apertura di un fascicolo presso la Prima Commissione, affinchè essa verifichi, ai sensi dell'art. 21 bis del Regolamento Interno, la sussistenza dei presupposti oggi richiesti per la tutela del giudice milanese Raimondo Carmelo MESIANO e della credibilità della giustizia civile.

B) Delibera in data 8 ottobre 2009 con la quale il Comitato di Presidenza trasmette la nota della dott.ssa Luisa NAPOLITANO inerente l'apertura di una pratica per la tutela del dott. Raimondo Carmelo Mesiano, Giudice a Milano.


Intervento a tutela dei magistrati della Corte di Cassazione,relativamente alla vicenda giudiziaria di Eluana Englaro

Delibera del 17 novembre 2008 con la quale il Comitato di Presidenza trasmette la richiesta dei componenti consiglieri Giuseppe Maria Berruti, Bernardo Petralia, Fabio Roia, Livio Pepino, Roberto Carrelli Palombi, Luisa Napolitano, Ciro Riviezzo, Alfredo Pompeo Viola, Elisabetta Cesqui, Vincenza Maccora, Fiorella Pilato, Antonio Patrono, Cosimo Ferri, Giulio Romano, Mario Fresa e Francesco Saverio Maria Mannino, di apertura di una pratica a tutela dei magistrati della Corte di Cassazione, relativamente alla vicenda giudiziaria di Eluana Englaro.


Intervento a tutela dei magistrati della Procura della Repubblica di Napoli relativamente alla pubblicazione di dichiarazioni di esponenti politici in merito alle indagini nei confronti dell'on. Silvio Berlusconi

Delibera del 13 dicembre 2007 con la quale il Comitato di Presidenza, su richiesta dei Componenti Consiglieri Giuseppe Maria BERRUTI, Elisabetta Maria CESQUI, Mario FRESA, Vincenza MACCORA, Francesco Saverio M. MANNINO, Luisa NAPOLITANO, Roberto CARRELLI PALOMBI, Livio PEPINO, Bernardo PETRALIA, Fiorella PILATO, Ciro RIVIEZZO, Fabio ROIA, Giulio ROMANO, Vincenzo M. SINISCALCHI, Celestina TINELLI, Letizia VACCA, Alfredo Pompeo VIOLA e Mauro VOLPI, a seguito della pubblicazione di dichiarazioni da parte di esponenti politici in merito alle  indagini svolte dalla Procura della Repubblica di Napoli nei confronti dell'On.le Silvio BERLUSCONI, ha autorizzato l'apertura presso la Prima Commissione di una pratica a tutela dei magistrati  coinvolti e dell'indipendente esercizio della giurisdizione da parte degli stessi. 


Intervento a tutela dell'autonomo esercizio della funzione giudiziaria e del dott. Armando Spataro, Procuratore Aggiunto a Milano

Delibera del 25 novembre 2005 con la quale il Comitato di Presidenza, presa in esame la richiesta dei Componenti Consiglieri Ernesto AGHINA, Paolo ARBASINO, Maria Giuliana CIVININI, Francesco MENDITTO, Giuseppe SALME' e Giovanni SALVI, autorizza
l'apertura presso la Prima Commissione di una pratica a “tutela” dell'autonomo esercizio della funzione giudiziaria e del dott. Armando SPATARO, Procuratore Aggiunto a Milano.
B) Delibera del 19 luglio 2006 con la quale il Comitato di Presidenza, su richiesta dei Consiglieri Paolo ARBASINO, Giuseppe FICI, Luigi MARINI, Giovanni SALVI, Wladimiro DE NUNZIO, Francesco LO VOI, Giovanni MAMMONE, Luigi RIELLO, Francesco MENDITTO, Giuseppe SALME', Ernesto AGHINA, Giuseppe MELIADO', Maria Giuliana CIVININI, Leonida PRIMICERIO e Marco DEVOTO ha autorizzato presso questa Commissione l'apertura di una pratica a tutela del dott. Armando SPATARO, Procuratore Aggiunto della Repubblica di Milano


Intervento a tutela dell'autonomo esercizio della funzione giudiziaria e a Tutela dei magistrati degli uffici giudiziari di Pescara a fronte delle dichiarazioni rese in questi giorni da esponenti politici sulle indagini preliminari nei confronti del Governatore della regione Abruzzo, Ottaviano del Turco ed altri

Delibera del 22 luglio 2008 con la quale il Comitato di Presidenza, su richiesta dei componenti Ciro RIVIEZZO, Mario FRESA e Dino PETRALIA, ha autorizzato l'apertura di una pratica avente ad oggetto “Tutela dei magistrati degli uffici giudiziari di Pescara a fronte delle dichiarazioni rese in questi giorni da esponenti politici sulle indagini preliminari nei confronti del Governatore della regione Abruzzo, Ottaviano del Turco ed altri”


Intervento a tutela dell'autonomo esercizio della funzione giudiziaria e a tutela del “sostituto procuratore milanese” accusato, nella lettera inviata dal Presidente del Consiglio al Presidente del Senato, “di utilizzare la giustizia a fini mediatici e politici”e di magistrati del “Tribunale di Milano anch'esso politicizzato e supinamente adagiato sulle tesi accusatorie”
Delibera in data 17 giugno 2008 con la quale il Comitato di Presidenza, anche aderendo alla richiesta dei Consiglieri Giuseppe Maria BERRUTI e Vincenza MACCORA ha disposto l'apertura di una pratica in Prima Commissione a tutela del “sostituto procuratore milanese” accusato, nella lettera inviata dal Presidente del Consiglio al Presidente del Senato, “di utilizzare la giustizia a fini mediatici e politici”e di magistrati del “Tribunale di Milano anch'esso politicizzato e supinamente adagiato sulle tesi accusatorie”

Intervento a tutela dell'autonomo esercizio della funzione giudiziaria e a tutela dei magistrati della Procura della repubblica presso il Tribunale di Napoli ispetto ai toni di contestazione e critica dell'attività di indagine nella gestione dei rifiuti in Campania
Situazione di disagio dell'Ufficio di Procura di Napoli e nota con la quale i magistrati della stessa Procura chiedono al Consiglio superiore della magistratura tutela rispetto ai toni di contestazione e critica dell'attività di indagine nella gestione dei rifiuti in Campania

Intervento a tutela dell'autonomo esercizio della funzione giudiziaria e a tutela dei magistrati della Procura di Napoli e, tra gli altri, nei confronti del dott. Raffaele CANTONE, già sostituto presso DDA di Napoli, in relazione allo svolgimento del processo penale c.d. “Spartacus” attualmente in trattazione dinanzi alla Prima sezione della Corte di Assise di Appello di Napoli
Delibera del 28 marzo 2008 con la quale il Comitato di Presidenza, su richiesta dei Componenti Consiglieri Ciro RIVIEZZO, Bernardo PETRALIA e Mario FRESA, ha autorizzato l'apertura di una pratica, avendo appreso da notizie di stampa di insulti gratuiti,
pesanti accuse ed insinuazioni nei confronti della Procura di Napoli e, tra gli altri, nei confronti del dott. Raffaele CANTONE, già sostituto presso DDA di Napoli, in relazione allo svolgimento del processo penale c.d. “Spartacus” attualmente in trattazione dinanzi alla Prima sezione della Corte di Assise di Appello di Napoli;
B) Nota con la quale il Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Roma trasmette copia dell'estratto del verbale dell'8 maggio 2008 relativo alle doglianze da parte degli avvocati Massimo BIFFA da Roma e Raffaele ESPOSITO e Mauro VALENTINO da Napoli relativa al diritto di difesa

Intervento a tutela dell'autonomo esercizio della funzione giudiziaria e a tutela ell'indipendenza e del prestigio dei magistrati del distretto di Torino, in relazione ad alcune dichiarazioni rese nel corso della trasmissione “Porta a porta” dell'8 novembre 2004 sul “caso Cogne"
Delibera del Comitato di Presidenza dell'11 novembre 2004 con la quale è stata autorizzata, a seguito della segnalazione in tal senso da parte del Procuratore generale di Torino, dott. Gian Carlo CASELLI, l'apertura di una pratica “a tutela” dell'indipendenza e del prestigio dei magistrati del distretto di Torino, in relazione ad alcune dichiarazioni rese nel corso della trasmissione “Porta a porta” dell'8 novembre 2004 sul “caso Cogne.”

Intervento a tutela dell'autonomo esercizio della funzione giudiziaria e a tutela dei magistrati della Procura della Repubblica di Bari relativamente alle dichiarazioni emerse nella discussione parlamentare sulla richiesta di autorizzazione all'esecuzione degli arresti domiciliari per l'on. Raffaele Fitto
Nota con la quale il Presidente della Camera dei deputati trasmette il resoconto sommario e stenografico della seduta del 19 luglio 2006 concernente la discussione in assemblea della richiesta di autorizzazione all'esecuzione della misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti dell'on.le Raffaele FITTO; le note e la documentazione fatta pervenire a tale riguardo dagli Uffici giudiziari di Bari; nonchè la nota del Procuratore della Repubblica di Bari, del 20 luglio 2006, con la quale si chiede tutela per i magistrati di quell'ufficio in relazione a dichiarazioni di stampa sul medesimo episodio.

Intervento a tutela dell'autonomo esercizio della funzione giudiziaria e a tutela dei magistrati del Tribunale di Napoli relativamente all'articolo di Giancarlo LEHENER dal titolo "Napoli, così si sono arenate le inchieste sugli anti global" comparso sul quotidiano "Il Giornale"
Nota sottoscritta dai dottori Luca SEMERARO, Pierluigi DI STEFANO, Giuseppe
CIAMPA, Enrico CAMPOLI e Domenico ZEULI, tutti giudici del Tribunale di Napoli, i quali chiedono l'apertura di una pratica a tutela a seguito dell'articolo di Giancarlo LEHENER dal titolo "Napoli, così si sono arenate le inchieste sugli anti global" comparso sul quotidiano "Il Giornale";
B) Delibera del Comitato di Presidenza (del 20 dicembre 2001) con la quale, a seguito di richiesta dei componenti dottori Gianfranco GILARDI, Agnello ROSSI, Claudio Carlo VIAZZI, Sergio MATTONE e Carlo DI CASOLA, si autorizza 'apertura di una pratica avente ad oggetto articolo a firma Giancarlo LEHNER intitolato "Napoli, così si sono arenate le inchieste sugli anti-global" comparso sul quotidiano "Il Giornale " del 3 dicembre 2001.

ntervento a tutela dell'autonomo esercizio della funzione giudiziaria e a tutela del collegio giudicante del Tribunale di Milano che ha definito con sentenza il procedimento relativo al caso IMI-SIR/Lodo Mondatori, nonchè a tutela tutela dei magistrati della Corte di appello di Palermo, con riferimento al processo nei confronti del sen. Andreotti
Pratica a tutela del collegio giudicante del Tribunale di Milano che ha definito con sentenza il procedimento relativo al caso IMI-SIR/Lodo Mondatori e pratica a tutela dei magistrati della Corte di appello di Palermo, con riferimento al processo nei confronti del sen. Andreotti, ai quali si addebita lo strumentale utilizzo dei loro poteri

Risoluzione a tutela dell’autonomia e dell’indipendenza della magistratura e del libero esercizio della giurisdizione.

Risoluzione a tutela della dignità personale e professionale dei magistrati colpiti a causa dello svolgimento delle loro funzioni.

La tutela dell’onore professionale e della dignità personale dei magistrati. L’esigenza di garantire il rispetto della funzione giudiziaria.

Sui poteri del Consiglio Superiore della Magistratura

  • Email
immagine organizzazione innovazione e statistiche organizzazione innovazione
e statistiche
immagine international corner area internazionale international corner
area internazionale